1 commento su “Dopo Di Qui – Bussola per il futuro lavorativo

  • Salve, sono un “antico” studente del Mamiani fin dal settembre 1946, data della mia prima iscrizione alla Scuola Media (allora parte integrante del Ginnasio-Liceo Terenzio Mamiani, cui era accomunata sotto il “terribile” Preside Salaris…).
    Dopo gli anni del Ginnasio (sezione E) e del Liceo (sezione C con i famosi Pagani, Punzi e Biondolillo per arrivare, dopo una salutare bocciatura, alla sezione B con la indimenticabile Milletti-Dresda ed altri) fino alla Licenza Liceale nel 1955… avevo proseguito gli studi alla Facoltà di Scienze Politiche, allora nobilitata da Professori come Luigi Amoroso per Economia Politica, Andrea Torrente per Diritto Privato, Costantino Mortati per Diritto Pubblico, Roberto Ago per Diritto Internazionale, MarioToscano per Storia dei Trattati e Politica Internazionale, Raffaele Ciasca per Storia Moderna, Andrea della Valle per Geografia Economica, per ricordare solo alcuni dei più importanti. Un fortunato connubio tra formazione “classica” e “studi internazionali” che avrebbe infine caratterizzato tutto il mio ulteriore curriculum professionale.
    Sono convinto che, per i nuovi giovani studenti del Mamiani, non sarà mai abbastanza gratificante la consapevolezza di aver potuto frequentare una Scuola così altamente “formativa”, per il livello culturale della Persona,come il Liceo Classico. Non soltanto per i successivi sbocchi professionali in settori come il Giornalismo, la Letteratura, il Diritto o l’Economia (nei quali avrei riconosciuto ai più alti livelli, qualche decennio dopo, alcuni miei ex compagni di classe) ma anche nei settori della più alta specializzazione scientifica; come nel caso di un mio compagno di Licenza Liceale che ho ritrovato, a fine carriera, come eminente Accademico nel campo della Fisica Nucleare…
    Ad una giovane studentessa di Liceo Classico (che essendosi iscritta alla Facoltà di Lettere alla Ca’Foscari, dopo il primo triennio aveva avuto una momentanea crisi perché “non voleva trovarsi a dover combattere con degli sfaticati studenti”) un fortunato suggerimento la portava a frequentare dei Master nel campo del cinema e televisione; che dopo una Tesi di Laurea sulla Teoria del Teatro in Aristotele, conclusa con la Lode, le aprivano una promettente carriera nel campo (per ora) dei “format” televisivi…
    Con i migliori AUGURI a tutti i nuovi, giovani diplomandi del Mamiani…
    Le porte saranno sempre aperte, per chi si applica con impegno e sa uscire dai “luoghi comuni” (!).

I commenti sono chiusi.